ESISTENZA CREATIVA RESISTENZA ATTIVA

 

La Storia

Questa scarpa vogliamo che innanzitutto raggiunga nostro padre, a cui è dedicata, ispiratore ed esempio della resistenza creattiva con cui abbiamo dato inizio alla nostra storia.

Ileana e Irene Bonadies


Questa storia cammina perché pur non apparendo forse eccezionale per un motivo lampante in particolare, serba in sé una forza e capacità di resistenza in grado di far reagire alle avversità della vita e trasformarle in una occasione per affermare con maggiore convinzione le proprie idee.

Tutto questo senza temere di vederle nuovamente calpestate o rubate o ignorate, ma consapevoli di potercela fare a rialzarsi e continuare il proprio percorso, seppur con qualche delusione in più, delle certezze in meno, ma con la stessa visionarietà identificativa.

Questa storia è dedicata a tutti coloro che – segnati da una vita non facile, in cui non sono mancate sconfitte, delusioni, dolori o rinunce – necessitano di riconoscersi e ritrovarsi nelle stesse scarpe di chi gli somiglia per indole, stile di vita.

L’auspicio è quello di condividere la tenacia, la fiducia, l’attitudine a sognare in grande, la sensibilità, la curiosità, lo sguardo lontano, la voglia di mettere in campo sempre nuovi progetti.

Le frasi che ci sembrano più rappresentative di questa nostra storia sono “resistenza creattiva” – una sorta di calembour che tiene insieme due concetti, “esistenza creativa” e “resistenza attiva” -, “pensa in grande” e “sii forte”, tutti valori e modi di dire che in vario modo ci sono stati trasmessi da nostro padre, per il quale abbiamo scritto, in occasione del suo 70esimo compleanno, queste scarpe. 

 

Sullo shop online del produttore è possibile ordinare la produzione di questo prodotto

lamiastoria@scritte.blog