ATTRAVERSO I TUOI OCCHI

La Storia

Questa scarpa è stata immaginata per raccontare il mio amore per Paolo

Nunzia Moretti

 

La mia storia cammina, voglio che cammini, perché io e Paolo, il mio compagno, siamo lontani, lui è sardo e io campana, e quando ho visto queste scarpe ho pensato subito che regalandogliene un paio sarebbe stato come camminare insieme a lui.

Paolo mi fa un’ enormità di regali, da sempre , da quando ci siamo conosciuti.

Non riesco a stargli dietro e comunque non potrei. Ma chi mi conosce sa che non mi piace essere “seconda” a nessuno , nemmeno all’uomo che amo, da qui l’idea delle scarpe scritte.

 

Paolo l’ho conosciuto quando mi ero “persa di vista” , non ero più io, mi guardavo allo specchio e non mi riconoscevo più . Lui mi ha fatto ritrovare me stessa attraverso i suoi occhi, mi guarda e mi vede esattamente come sono e mi ama per questo. I nostri cammini si sono incrociati e  da allora camminiamo sempre uno di fianco all’altro, anche quando non siamo insieme.

 

Camminare insieme anche quando non siamo insieme. Paolo che quando è lontano porta con sé qualcosa che è mio e suo. Ecco perché mi ha entusiasmato l’idea delle scarpe, qualcosa di concreto che esprime un’idea che è mia, solo mia, ma che allo stesso tempo è comune a tutti quelli che hanno deciso di percorrere la stessa strada.

Le nostre anime camminano insieme da un po’, da oggi anche i nostri piedi.
Grazie a chi ha reso possibile tutto questo, di cuore.

 

HAI GUARDATO OLTRE L’EVIDENTE 
E HAI VISTO L’ESSENZIALE

 

Sullo shop online del produttore è possibile ordinare la produzione di questo prodotto

lamiastoria@scritte.blog